Annalisa Cattani Rebirth - MAMbo Bologna finissage Autoritratti

finissage_foto Pietro diotti 2Domenica 1 settembre chiude al MAMbo di Bologna “Autoritratti. Iscrizioni del femminile nell'arte italiana contemporanea”, mostra di cui News-art si è occupato in due circostanze (vedi: http://www.news-art.it/news/autoritratti--iscrizioni-del-femminile-nell-arte-italiana-c.htm e http://www.news-art.it/news/intorno-a--autoritratti--iscrizioni-del-femminile-nell-arte.htm).
A chiudere l'esposizione Rebirth, evento performativo di Annalisa Cattani, con l'attore e autore Paolo Mazzocchi, gli artisti Marco Samoré e Massimiliano Renzi, e la partecipazione speciale dell’attrice e scrittrice Mariangela Gualtieri.


Come esplicitato dal titolo, la performance, in linea con la specifica circostanza della messa in scena, è imperniata sul tema della rinascita e sull’intima connessione simbolica che salda i momenti della gestazione, della fine e del ricominciamento. Rebirth riprende e trasforma una precedente performance della Cattani, Inside, il cui centro concettuale consisteva nella materializzazione dello spazio limite della relazione, secondo le regole della prossemica occidentale.

In Rebirth tale tema diventa il punto di partenza per un percorso condiviso, grazie a un laboratorio, condotto nella settimana precedente da Paolo Mazzocchi, all’insegna della riscoperta del sé tramite il contatto con l’altro e la parola poetica.
L’intera azione sarà accompagnata dalla voce di Mariangela Gualtieri, che intende condurre i partecipanti all’happening lungo i paesaggi interiori conquistati attraverso la condivisione. Si verrà così a istituire una sorta di microcosmo, creato da palloni meteorologici “abitati”, il cui accesso viene conquistato nel corso dell’azione con un vero e proprio esercizio contorsionistico fortemente claustrofobico.
Nella performance originaria questo mirava a richiamare le monadi di Leibniz, entro le quali l’individuo si riconosceva attraverso le proprie auto-rappresentazioni, prive di comunicazione e interazione con l’altro. In questo caso, invece, diventerà il culmine di un processo di memoria e di rinascita (rebirth, per l'appunto).

Per il laboratorio di preparazione, Rebirth ha avuto la collaborazione del Dipartimento educativo MAMbo che, sempre domenica 1 settembre, propone l'ultima visita guidata speciale all'esposizione con inizio alle 16.30 per consentire la partecipazione al finissage.
(29/08/2013)

Immagine di Pietro Diotti ©

Per maggiori informazioni:
www.mambo-bologna.org
tel. 051.6494611

Torna alla lista        Stampa