Quadriennale di Roma Biennale di Venezia

Biennale_Logo(4)Un ampio dibattito promosso dalla Quadriennale di Roma, aperto al pubblico, intorno alla 55. Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia.
Con la partecipazione di Cecilia Canziani, Stefano Chiodi, Elena Del Drago, Guglielmo Gigliotti, Luca Lo Pinto, Bartolomeo Pietromarchi, Alfredo Pirri, Paola Ugolini. Moderatore, Ludovico Pratesi.


QLa Biennale di Venezia e la Quadriennale di Roma appartengono entrambe alla classe delle esposizioni collettive a cadenza periodica. Condividono, dunque, quella funzione di documentazione del panorama artistico contemporaneo che è propria di queste mostre, nonché la responsabilità curatoriale di individuare processi, categorie critiche e tematiche, personalità capaci di rappresentare e interpretare adeguatamente i più significativi svolgimenti della produzione artistica in corso, in rapida e costante trasformazione.

L’incontro di Villa Carpegna si propone di leggere e valutare come la Biennale abbia risposto a tali compiti istituzionali, utilizzando la formula ormai consolidata della doppia esposizione, che affianca alla mostra dei padiglioni nazionali una mostra affidata a un singolo curatore (quest’anno, com’è noto, firmata da Massimiliano Gioni e intitolata Il Palazzo Encicopedico).

Sara così affrontato il tema relativo alla natura di queste manifestazioni, che oscilla tra la funzione originaria di sismografi impegnati a registrare e dar conto dello "stato dell’arte", e un ruolo più “museale”, caratterizzato da un marcato sforzo di storicizzazione dell’offerta espositiva.
Altre questioni al centro del dibattito riguardano l’allestimento e la "confezione" delle mostre, e il significato da riconoscere al crescente numero delle partecipazioni nazionali: un tendenza che risponde alla necessità di un riposizionamento all’interno delle nuove geografie artistiche (per dirla con Roberto Pinto) di paesi in precedenza marginalizzati.
Infine, si parlerà del “fattore Italia”: dagli artisti italiani nella mostra del curatore Massimiliano Gioni, alla scelta di curatori italiani per padiglioni di altri paesi (Olanda, Islanda, Galles), fino al Padiglione Italia, con la presenza fra i relatori del suo curatore, Bartolomeo Pietromarchi.
(09/07/2013)

14-200x200-cropLa Quadriennale di Roma
Villa Carpegna, piazza di Villa Carpegna
t 069774531
info@quadriennalediroma.org
www.quadriennalediroma.org


 

Torna alla lista        Stampa