ANTONIO CAPACCIO "ALBE" Opere dal 1987 a oggi - mostra Conservatorio 'Ottorino Respighi' di Latina

Antonio Capaccio_Oriente_2012_6Nell'ambito della quarta edizione del Festival “Le forme del suono. Musiche della contemporaneità” s’inaugura 'Albe', personale di Antonio Capaccio. La mostra presenta una selezione di lavori dell’artista appartenenti a due cicli distinti e fra loro lontani circa due decenni: 'Cieli', al quale Capaccio lavorò fra la metà degli anni Ottanta e i primi anni Novanta, e 'Oriente', serie costituita da opere create fra il 2010 e il 2013.


Antonio Capaccio_Albe_2_2012(1)La sera dell'inaugurazione Silvia Bre e Claudio Damiani leggeranno loro poesie.
Un lungo sodalizio artistico e intellettuale lega Capaccio a Bre e Damiani, fondato su essenziali corrispondenze di poetica e su tematiche comuni: la natura, la provvisorietà dell'esistenza e insieme l'eterno persistere delle cose, il sottile e misterioso confine fra sé e l'Altro. Testi inediti di Silvia Bre e Claudio Damiani sono pubblicati nel catalogo che accompagna la mostra.

Oriente_2_2012_cm_ 50x50Nato a Civitavecchia il 21 dicembre 1956), dopo aver preso parte all’esperienza della Galleria autogestita di S. Agata dé Goti (Roma,1978/1979), Antonio Capaccio all’inizio degli anni Ottanta è stato iniziatore e teorico dell’Astrazione Povera. A partire dal 1978 ha esposto a Sant'Agata dè Goti, La Salita, Jartrakor, AAM, D'Ascanio, Palazzo delle Esposizioni, Villa Massimo, Museo dell’Arte Classica della Sapienza, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Museo Nazionale di Palazzo Venezia, Foyer dell’Auditorium Conciliazione, Casa delle Letterature (Roma), Palazzo dell’Esposizione Permanente e Studio Marconi (Milano), Castello di Rivara (Torino), Rocca Paolina (Perugia), Kunsthalle (Norimberga), Kunstverein (Darmstadt), Sala Centrale delle Esposizioni (S.Pietroburgo), Casa Centrale dell’Artista (Mosca), Buades (Madrid), Artificialia (Steyl), Circolo Italiano (Buenos Aires). Ha collaborato con gli scrittori Edoardo Albinati, Antonella Anedda, Silvia Bre, Claudio Damiani, Marco Lodoli, Valerio Magrelli, Cesare Maoli, Marco Papa, Pietro Tripodo, con i compositori Mauro Bortolotti, Patrizio Esposito, Paolo Rotili, Simone Pappalardo. Ha illustrato testi di Balzac, Bernhard, Campana, Frost, Hawthorne, Leopardi. È stato curatore di Equilibri Precari (Roma, 1998/2002), al CERP di Perugia (2002/2003) e consulente della Biennale di Venezia (2004/2005). È curatore di  Brecce per l’arte contemporanea. Tiene un  Laboratorio sperimentale di disegno e pittura  presso il carcere romano di Rebibbia e un Laboratorio sulle Arti contemporanee presso il Liceo Tasso di Roma.  (22/05/2013)


Antonio Capaccio_Albe_2012Antonio Capaccio
Albe. Opere dal 1987 a oggi
24 maggio - 15 giugno 2013
Conservatorio di Musica 'Ottorino Respighi'
(Auditorium 'Roffredo Caetani' e Sede Staccata)
via Ezio 32, 04100 Latina
lunedì/venerdì, ore 10-19
ingresso gratuito
tel. 0773 664173
www.conslatina.it


 

Torna alla lista        Stampa