Autoritratti_3Autoritratti. Iscrizioni del femminile nell'arte italiana contemporanea è un'ampia esposizione collettiva dedicata ai rapporti fra donne e arte in Italia negli ultimi decenni, nella quale vengono presentate opere di 42 artiste (e 1 artista) per lo più specificamente realizzate per l'occasione.
Emanuela De Cecco, Laura Iamurri, Arabella Natalini, Francesca Pasini, Maria Antonietta Trasforini e un gruppo di lavoro interno al museo coordinato da Uliana Zanetti hanno elaborato una serie di nuclei tematici intorno ai quali ruotano le opere.
Una testimonianza è inoltre dedicata da Cristiana Collu a Maria Lai, mancata pochi mesi or sono.

 
Autoritratti
è un progetto nato nell'ambito di una revisione critica delle collezioni contemporanee del MAMbo nell’intento di mettere in luce le connessioni fra arte e politica nell’Italia degli ultimi decenni.
La proposta di concentrare la riflessione sul rapporto tra donne e arte ha aggregato un gruppo di persone appartenenti allo staff del museo producendo una serie di sviluppi: un forum di discussione, l’elaborazione di temi di studio, l’organizzazione di seminari e pubblicazioni.

Autoritratti_1Attraverso la condivisione con artiste, curatrici, direttrici di musei, critiche e studiose è stato infine possibile realizzare una grande mostra, che insiste sulla necessità di individuare nuovi strumenti di analisi e racconto per dare conto della ricchezza di contributi che alimentano l’arte attuale, nella consapevolezza che le connotazioni di genere costituiscono un elemento non marginale nella formazione delle dinamiche sociali e simboliche che ne caratterizzano la presenza sulla scena pubblica.


Autoritratti_4(1)Autoritratti non vuole costituire un’esaustiva ricognizione o una celebrazione dell’arte femminile in Italia, e nemmeno un tentativo di definire una specificità di genere, proponendosi piuttosto di rappresentare la differenza attraverso una molteplicità di pratiche e di atteggiamenti. La metodologia del gruppo di lavoro ha tratto dal femminismo la disposizione a compiere una continua interrogazione auto-riflessiva. In questa chiave, la dimensione estetica diventa elemento connettivo fra teoria e pratica, cultura e politica, e il museo si propone come motore di relazioni.

In mostra sono esposti lavori di: Alessandra Andrini, Paola Anziché, Marion Baruch, Valentina Berardinone, Enrica Borghi, Anna Valeria Borsari, Chiara Camoni, Alice Cattaneo, Annalisa Cattani, Daniela Comani, Daniela De Lorenzo, Marta Dell'Angelo, Elisabetta Di Maggio, Silvia Giambrone, goldiechiari, Alice Guareschi, Maria Lai, Christiane Löhr, Claudia Losi, Anna Maria Maiolino, Eva Marisaldi, Sabrina Mezzaqui, Marzia Migliora, Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini, Maria Morganti, Margherita Morgantin, Liliana Moro, Chiara Pergola, Letizia Renzini, Moira Ricci, Mili Romano, Anna Rossi, Anna Scalfi Eghenter, Elisa Sighicelli, Alessandra Spranzi, Grazia Toderi, Sabrina Torelli, Traslochi Emotivi, Tatiana Trouvé, Marcella Vanzo, Grazia Varisco.

Il catalogo è co-edito da Edizioni MAMbo e Corraini Edizioni e presenta testi di Cristiana Collu, Emanuela De Cecco, Silvia Giambrone e Laura Iamurri, goldiechiari in conversazione con Letizia Ragaglia, Donatella Lombardo e Giorgia Benedetta Soncin, Gianfranco Maraniello e Lorenzo Sassoli de Bianchi, Arabella Natalini, Luisa Perlo, Francesca Pasini, Anna Scalfi Eghenter, Federica Timeto, Maria Antonietta Trasforini, Elvira Vannini, Uliana Zanetti e il gruppo di lavoro del MAMbo. Molte delle pagine delle artiste sono state curate graficamente dalle autrici. (Lu.Bo., 22/05/2013)

Autoritratti_2Lista opere in mostra:


ALESSANDRA ANDRINI
PERSPECTIVES, Parigi 2000-2001, video installazione, 2’54’’, Courtesy l’artista;
fuit hic, 2006, stampa lambda su alluminio, 100 x 99 cm, Courtesy l’artista;
PAOLA ANZICHE'
Sur les traces de Lygia Clark, Souvenirs et Evocations des ses Annés Parisiennes, 2011, film su DVD, 25’07’, Courtesy l’artista;
Sur les traces, 2013, fotografia su carta 170gr disegnata con penna a gel bianco, 100 x 150 cm, Courtesy l’artista;
MARION BARUCH
Ready resti Eva Hesse, 2012, Scarti di produzione industriale tessile, 130 x 35 cm, Courtesy l’artista;
Ready resti (metà), 2013, Scarti di produzione industriale tessile, 90 x 150 cm, Courtesy l’artista;
Ready resti  (“le madeleines”), 2012, Scarti di produzione industriale tessile, 90 x 85 cm, Courtesy l’artista;
Ready resti (Teatro), 2013, Scarti di produzione industriale tessile, 40 x 150 cm, Courtesy l’artista;
Ready resti (Pianoforte), 2012, Scarti di produzione industriale tessile, 820 x 200 cm, Courtesy l’artista;
VALENTINA BERARDINONE
A Flying Attitude n. 7, 2007, tela grezza, acrilico, canna di bambù, 177 x 43 x 5 cm, Courtesy l’artista;
A flying attitude (16 fogli dalla pubblicazione, 2007), stampa a colori su carta, 22 x 29 cm ciascuno, Courtesy l’artista;
ENRICA BORGHI
Meduse, 2013, bottiglie di plastica PET. e filo di nylon, dimensioni variabili, Courtesy l’artista;
ANNA VALERIA BORSARI
Autoritratto in una stanza, 1977, video su DVD, 9', Courtesy l'artista;
Autoritratto in una stanza, 1977, 22 fotografie analogiche b/n, 20 x 30 cm ciascuna, Courtesy l'artista;
Autoritratto in una stanza, 1978, 10 libri d’artista, edizioni del Cavallino, Venezia, 1978 - tiratura 500 esemplari, 16,7 x 22,2 cm ciascuno, Courtesy l'artista;
CHIARA CAMONI
Notturno, 2010, matita su carta, 65 x 58 cm, Collezione Privata, Perugia;
CHIARA CAMONI E INES BASSANETTI
(Di)segnare il tempo
, 2006, circa 240 disegni a matita su carta, 297,5 x 463 cm, Courtesy SpazioA, Pistoia;
ALICE CATTANEO
Untitled, 2012, ferro, smalto, nylon, fascette di plastica, 160 x 80 x 60 cm
Courtesy Suzy Shammah, Milano;
ANNALISI CATTANI
Novella, 2001, DV-PAL, 13’26’’, Courtesy l’artista;
DANIELA COMANI
Daniela Comani’s Top 100 Films, 2012, installazione multimediale, foto e oggetti, 300 x 820 cm
Courtesy l’artista e Galleria Studio G7;
DANIELA DE LORENZO
Accanto a me, 2006, feltro, due elementi, 140 x 35 x 40 e 70 x 35 x 30 cm, Courtesy l’artista;
MARTA DELL'ANGELO
Autoritratto, 2000, olio su tavola, 54 x 80 cm, Courtesy l'artista;
ZAPPING – ripresa diretta, 2004-2012, video su DVD, 8’32’’, © Marta Dell’Angelo;
ELISABETTA DI MAGGIO

S-tr 22/ L-xf 51, 2013, cera d’api e film in lattice tagliato a mano, 6 x 10 x 250 cm, Courtesy Laura Bulian Gallery, Milano;
SILVIA GIAMBRONE
Collars, 2012, 7 pezzi, lun. mar. mer. giov. ven. sab. dom. lastre di zinco e inchiostro
15 x 20 cm ciascuna, Courtesy Galleria Doppelgaenger, Bari;
Teatro anatomico, 2012, video, 5' 12”, Courtesy Galleria Doppelgaenger, Bari;
Il pizzo, 2012, 5 fotografie, pizzo cucito su stampa fotografica. 45 x 35 cm ciascuno
Collezione privata, Courtesy Galleria Doppelgaenger, Bari;
GOLDIECHIARI
Dispositivo di rimozione #52, 2012, collage 50 x 50 cm, Courtesy le artiste;
Dispositivo di rimozione #58, 2012, collage 50 x 50 cm, Courtesy le artiste;
Dispositivo di rimozione #65, 2012, collage 50 x 50 cm, Courtesy le artiste;
Dispositivo di rimozione #18, 2010, collage 50 x 50 cm, Courtesy le artiste;
Autoritratto, 2010, stampa lambda, ed 2/3, 65 x 65 cm, Courtesy le artiste;
Anygirl, 2012, video HD Blue-ray, 3’53’’, Courtesy le artiste;
ALICE GUARESCHI
faraway memories, earlier memories, detestable memories, wonderful memories, 2012
55 lettere in ottone, dimensioni variabili, Courtesy l’artista;
she doesn’t say things are. she says: things seem to me, 2011, lettere sagomate al neon, 200 x 200 cm, Courtesy l’artista;
MARIA LAI
I racconti del lenzuolo, 1984, tela cucita, 170 x 300 cm, Courtesy Provincia di Sassari;
da Ulassai 1981: festa come opera d'arte, in Storia della città 20/21, 1982, Electa Editrice;
CHRISTIANE LOEHR
Kleine Haararbeiten (piccoli lavori di crine), 2003-2013, crine di cavallo, aghi su base di legno, 50 x 18 x 15 cm ciascuno,
Courtesy Tucci Russo Studio per l’arte contemporanea;
CLAUDIA LOSI
Dialogo Tondo, 2010, 8 sedie in legno sabbiato, 110 cm di diametro
Courtesy l’artista e Galleria Monica De Cardenas, Milano / Zuoz;
CLAUDIA LOSI E GIORGINA BERTOLINO
Biblioteca amicale, 2013, 34 libri, carta da fodero, timbri a inchiostro, forme segnalibri in lamiera, segnalibri stampati, Courtesy Claudia Losi e Giorgina Bertolino
ANNA MARIA MAIOLINO
Por um Fio (serie Fotopoemação), 1976, fotografia b/n, ed 3/5 + 2 PA, 52 x 79 cm
Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma, su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali;
EVA MARISALDI
Disegno per tavolo luminoso, 2013, mascherature della luce, misure variabili, Courtesy l’artista;
SABRINA MEZZAQUI
I quaderni di Simone Weil, 2010-13, 18 quaderni scritti a mano, 21 x 15 cm ciascuno, Collezione privata, Monza;
MARZIA MIGLIORA
M, 2013, serie di 9 disegni, tecnica mista su carta di cotone, 30 x 31 cm ciascuno, Courtesy l’artista e Galleria Lia Rumma, Milano/ Napoli;
OTTONELLA MOCELLIN E NICOLA PELLEGRINI
Some kind of solitude is measured out in you, you think you know me, but you haven’t got a clue, 2013, performance e installazione
Courtesy l’artista e Galleria Lia Rumma, Milano/ Napoli;
MARIA MORGANTI
La tazza. L’origine (dal gennaio al 18 febbraio 2013), 2013, pittura a olio e tazza in porcellana, 7,5 x 13,5 cm diametro
Courtesy Otto Zoo, Milano, e Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia;
Grumi. Si sente tra le mani la materia dei colori, 2013, pittura a olio e 41 spugne naturali, diametro 4-9 cm circa
Courtesy Otto Zoo, Milano e Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia;
Sedimentazione a ritroso (Polittico in 4 parti), 2013, Sottotitolo: Francesca: “Pronuncia il tuo colore!”
Maria: Dal Diario #1 “Il Rosso, Blu di Prussia, Carta da zucchero, Verde prato, Azzurro verdastro, Azzurro verdastro scuro, Melanzana, Lilla, Blu marine, Glicine, Rosa scuro, Rosa chiaro, Rosa un po’ più scuro del rosa chiaro, Azzurro cielo di Milano con nebbia, Viola bluastro, Viola rossastro, Verde bosco, Verde bosco bagnato, Verde pisello, Verde acqua della laguna sotto un cielo di sole, Verde acqua della laguna verso le 10 del mattino, Rosso, Rosso, Verde acqua, Verde pisello”
olio su tela, 110 x 90 cm ciascuno, Courtesy Otto Zoo, Milano, e Caterina Tognon Arte Contemporanea, Venezia;
MARGHERITA MORGANTIN
2-499979 sequenza visiva di numeri primi, 2013, stampa plotter su carta, 5 x 1 m,
Courtesy Galleria Continua, San Giminiano, Beijing, Le Moulin;
2-9973 sequenza visiva di numeri primi, 2011, pastello su carta,
Courtesy Galleria Continua, San Gimignano, Beijing, Le Moulin;
LILIANA MORO
Assassine, 2001, installazione sonora – 4 tracce audio, 4 trombe, Courtesy l’artista;
CHIARA PERGOLA
Proposta di dialogo. Crittografia enigmistica, 2013, 12 pannelli 50 x 70 cm stampa a getto di inchiostro su alluminio,
2 pannelli 570 x 50 cm stampa a getto di inchiostro su carta, Courtesy l’artista;
LETIZIA RENZINI
Stai, 2013, dittico fotografico, 60 x 60 cm ciascuna, Courtesy l’artista;
MOIRA RICCI
20.12.53-10.08.04 (mamma a Bologna), 2004-2013, stampa lambda su alluminio, 15 x 15 cm
Courtesy Galleria LaVeronica Arte Contemporanea, Modica (RG);
Ora sento la musica, chiudo i miei occhi, son ritmo in un lampo che fa presa nel mio cuore, 2007, video, 4’58’’, Courtesy l’artista;
MILLI ROMANO
DEA MADRE, 2013, distributore automatico e capsule, 125 x 46 x 40 cm, Courtesy l’artista;
ANNA ROSSI
Inizi #, 2013, installazione – struttura per proiezione in legno, 3 sedute in legno, 40 diapositive, Courtesy l’artista;
Lo sguardo meraviglioso, 2013, 50 taumascopi (i visitatori possono richiederne uno alla reception del museo), Courtesy l’artista;
ANNA SCALFI EGHENTER
Agonale, 2013, installazione di tavoli e sedie in materiali vari, segnapunti, nastro adesivo, squadre di giocatori (eventuali), campo da gioco realizzato nel foyer del MAMbo;
ELISA SIGHICELLI
Untitled (Circle), 2011, fotografia a colori, nastro adesivo, 78,5 x 78,5 cm, Courtesy Gagosian Gallery;
Untitled (Tape), 2011, fotografia a colori, nastro adesivo, 58,5 x 58,5 cm, Courtesy Gagosian Gallery;
Untitled (Strings and Shadows), 2011, fotografia a colori su alluminio, chiodi, 56 x 56 cm, Courtesy Gagosian Gallery;
ALESSANDRA SPRANZI
Nello stesso momento, 2012, stampa inkjet su carta 100% cotone, 35,5 x 43,5 cm, Courtesy l’artista;
GRAZIA TODERI
Orbite Rosse # 11, 2009, grafite, metalli e stagno fuso su carta, 109,5 x 79,5 cm, Courtesy l’artista;
Orbite Rosse # 11, 12, 18, 19, 20, 21, 22, 24, 2009, 8 disegni, grafite, metalli e stagno fuso su carta, 35 x 50 cm ciascuno, Courtesy l’artista;
SABRINA TORELLI
Collassi, 2001, video-proiezione, audio, 3’, Courtesy l'artista;
MARIA ANTONIETA TRASFORINI,
La bella indifferenza, 1980, dattiloscritto
TRASLOCHI EMOTIVI
Et dieu crea la femme, 2013, opera sonora in filodiffusione (l'opera è udibile 15' prima della chiusura del museo),
Courtesy Traslochi Emotivi;
Autofficina, 2013, Tenda in PVC, Courtesy Traslochi Emotivi;
Muovere verso, 2011, video, 3’13’’, Courtesy Traslochi Emotivi;
TATIANA TROUVE'
1352 cm, 2011, cemento, bronzo, 112 x 82 x 47 cm, Courtesy Galerie Perrotin, Hong Kong & Parigi;
MARCELLA VANZO
Una, nessuna e centomila #1, 2013, 2 stampe a colori su alluminio, 38 x 38 cm ciascuna edizione unica, Courtesy l’artista;
When I grow up, 2013, tecnica mista, seggiolina e scultura in ceramica, dimensioni varie, Courtesy l’artista;
GRAZIA VARISCO
Bianca e volta, 1983, alluminio piegato e verniciato, 150 x 200 x 30 cm circa, Courtesy l’artista.


Autoritratti. Iscrizioni del femminile nell'arte italiana contemporanea
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna
via Don Minzoni 14 – Bologna
12 maggio - 1 settembre 2013
Orari:  
martedì, mercoledì e venerdì  h 12.00-18.00
giovedì, sabato, domenica e festivi h 12.00-20.00
chiuso il lunedì
Ingresso: intero 6 €, ridotto 4 €
Informazioni:        
tel. +39 051 6496611 - fax +39 051 6496600
info@mambo-bologna.org
www.mambo-bologna.org