Mostra_papi_castel_sant_angelo
L’esposizione, che costituisce la trentunesima edizione della Mostra europea del Turismo e delle Tradizioni culturali, è dedicata alle figure dei Papi più importanti e al loro ruolo storico sotto il profilo della spiritualità non meno che del mecenatismo e della promozione artistica, concentrandosi soprattutto sui Giubilei e i Concili, congiunture cardinali nella storia della Chiesa anche dal punto di vista della produzione culturale e dell’intervento urbanistico.

La mostra si avvale di un prestigioso comitato scientifico presieduto da Antonio Paolucci, ed è curata da Mario Lolli Ghetti, che ha selezionato un centinaio fra dipinti, sculture, opere di grafica e documenti storici, provenienti dalle raccolte vaticane e da alcuni tra i principali musei italiani.

Il percorso espositivo si articola in sezioni tematiche ordinate in senso diacronico, che prendono l’avvio col primo Giubileo – 1300, Bonifacio VIII – e si concludono con l’ultimo Anno Santo del 2000. Tra le opere d’arte più importanti esposte si possono ammirare un Volto di Cristo attribuito a Beato Angelico, L'angelo che suona il liuto di Melozzo da Forlì, il Ritratto di Sisto IV di Tiziano, il Ritratto di Clemente VII di Sebastiano del Piombo, il Ritratto di Clemente IX Rospigliosi di Giovan Battista Gaulli detto il Baciccio, un calice reliquario di Benvenuto Cellini, il Busto reliquiario di San Rossore di Donatello, trafugato e recuperato dalla Guardia di Finanza nel 1976.
Catalogo Gangemi Editore.


 

Orario della Mostra: da martedì a domenica 9-19 - Lunedì Chiuso

Lungotevere Castello, 50 - 00193 ROMA
Biglietteria tel. +39 06 6896003
Centralino tel. +39 06 6819111

ORARI
Martedì/domenica 9.00 - 19.30
Chiuso lunedì; 25/12; 1/01.
La biglietteria chiude alle 18.30

Torna alla lista        Stampa