Lunedì prossimo 15 maggio alle ore 18,15 presso l’omonimo covento verrà presentato il volume Il convento di Santa Sabina All’Aventino e il suo patrimonio artistico architettonico.  Il lavoro pubblicato per i tipi della Campisano Editore è stato curato dalle storiche dell’arte:  Manuela Gianandrea  docente di storia dell’arte medievale presso la Sapienza Università di Roma e curatrice del Museo domenicano di Santa Sabina all’Aventino da Manuela Annibali, curatore del Museo domenicano di Santa Sabina a Roma e da Laura Bartoni  ricercatrice presso l’Università Telematica Internazionale Uninettuno.
Il volume che sarà presentato da Federico Bellini, Riccardo Lattuada, Pio Francesco Pistilli e da Bruno Cadorè intende celebrare l’approvazione della Bolla di conferma dell’Ordine dei Frati Predicatori del 1216 emessa da papa Onorio III. Questo evento è accompagnato dalle vicende storico-artistiche del convento di Santa Sabina all’Aventino – prima sede dei Domenicani a Roma e oggi Curia Generalizia dell’Ordine – attraverso una metodologia che metta a confronto lo studio archeologico del monumento architettonico, la documentazione archivistica e le fonti testuali e iconografiche. Redazione