Ilaria Margutti - Galleria 33 Arezzo, Tiziana Tommei

rev133798(1)-oriLa personale della Galleria33 di Arezzo presenta opere eseguite dal 2008 ad oggi da Ilaria Margutti, reduce da recenti esposizioni a Siracusa e Bologna, e fino al 20 luglio in mostra anche a Barberino di Mugello con “Il filo di Ananke. Scritto sulla pelle”.


La personale si compone di una serie di opere eterogenee che offrono una specie di summa dell’impegno creativo dell’artista: “E corpore medendo” e “Rammen[t]a”; tre sindoni di oltre due metri di altezza, ricamate a mano; due istallazioni, tra cui un mosaico parietale fatto di “Useless Box”; opere della serie “Mend of me”; un “Catalogo di esistenze tattili”, e ancora altri lavori.

Dopo una formazione accademica e un rapido esordio sulla scena artistica, a partire dal 2007 Ilaria Margutti ha eletto il ricamo quale medium artistico prediletto. Sua antitesi è il filo rosso che si snoda tra tessuti e materiali diversi, a coniugare idealmente soggettività ed oggettività in un sistema di forze contrastanti.

Il lavoro della Margutti raccoglie la sottile ed eterna sfida artistica consistente nel dare forma agli stati d’animo, traducendoli in insiemi di oggetti concreti, capaci di oggettivizzare e rendere intersoggettivamente condivisibile un vissuto personale e singolare.

Ilaria Margutti
(Modena 1971) vive e lavora a Sansepolcro, dove svolge l’attività artistica accanto a quella di docente di disegno e storia dell’arte. Nel 1997 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Comincia ad esporre i suoi lavori a partire dal 1996. Dal 2007 inizia ad inserire nei suoi dipinti la tecnica del ricamo, destinata a diventare il canale privilegiato di espressione della propria poetica. Nel 2008 le sue opere sono finaliste nei premi internazionali Arte Laguna, Arte Mondadori e Embroideres’ Guild di Birmingham. Nel 2010 è in Costa d’Avorio con “De L’Esprit e de L’Eau”, sostenuto dal Consolato Italiano, per un progetto artistico di ripristino della cultura africana nei paesi colpiti da guerra civile. Ilaria Margutti si occupa di progetti legati alla diffusione dell’arte contemporanea presso il Museo Civico di Sansepolcro, istituzione per la quale è responsabile della rassegna INCONTRI AL MUSEO CON L’ARTE CONTEMPORANEA. Dal 2012, insieme all’artista Enrique Moya Gonzales, cura il percorso [...]RCHEOLOGICA, che mira al recupero di spazi abbandonati per realizzare mostre e progetti artistici.
Le sue Gallerie di riferimento sono E-LITE Studio Gallery, Lecce, e ART FORUM, Bologna.
(11/07/2013)

1-150x150lLARIA MARGUTTI
a cura di Tiziana Tommei
GALLERIA33
via Garibaldi 33, 52100 Arezzo
mer e ven 17-20, gio 17-20/21-23, sab 11-13 / 17-20
+39 339.8438565

info@galleria33.it
http://www.galleria33.it
http://www.ilariamargutti.com

Torna alla lista        Stampa