La mostra curata da Olivier Berggruen e Anunciata von Liechtenstein e prodotta da Ales e Mondo Mostre Skira con le Gallerie Nazionali di Arte Antica porta alle Scuderie del Quirinale cento capolavori del maestro spagnolo da mostrare al pubblico, tra dipinti su tela, gouache e disegni che il maestro esegue tra il 1915 e il 1925. A pochi passi, presso Palazzo Barberini, per motivi di capienza (10x16 m. circa), il monumentale sipario di Parade, da lui ideato a Roma e concluso a Parigi insieme ad altri artisti, come Carlo Socrate, che torna a Roma per la prima volta d’allora.  Era il febbraio del 1917  quando Jean Cocteau convinse Pablo Picasso ad andare con lui a Roma per incontrare Sergej Djagilev, il grande impresario dei Ballets Russes. Si dovevano  sistemare scene, costumi e il sipario per il balletto Parade. Per Picasso questa occasione si prestava per esplorare nuove vie alternative al Cubismo. In Europa è in corso la Grande Guerra. Pablo Picasso arriva in Italia ed già 36 anni ma è già il grande pittore che ha guidato la rivoluzione cubista. A Roma Picasso conosce i Futuristi italiani ed entra in contatto con l’arte italiana del rinascimento. Si sposta da Roma a Milano, da Napoli, una delle città che maggiormente lo suggestionò, a Firenze. In Italia conoscerà anche l’amore incontrando Ol’ga Khochlova una delle ballerine del balletto Parade che sposerà l’anno dopo a Parigi.
 
Tra le opere in mostra  Paul en Arlequin (Paolo vestito da Arlecchino), 1924. Olio su tela,130 x 97,5 cm. Musée national Picasso-Paris, Parigi; Portrait d'Olga dans un fauteuil (Ritratto di Olga in poltrona), 1918. Olio su tela, 130 x 88,8 cm. Musée national Picasso-Paris, Parigi; Arlequin (Léonide Massine) Arlecchino (Léonide Massine), 1917. Olio su tela,117 x 89,5 cm. Barcellona, Museu Picasso; La Flûte de Pan (Il flauto di Pan), 1923. Olio su tela, 205 x 174 cm. Parigi, Musée National Picasso-Paris. Solo a Palazzo Barberini Sipario per il balletto “Parade”, 1917. Tempera su tela,1050 x 1640 cm. Musée National d'Art Moderne. Centre Georges Pompidou, Parigi.


Info e biglietti
Scuderie del Quirinale Via XXIV Maggio, Roma

Dal 22/09/2017 al 21/01/2018
Da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00 Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura.



Redazione
Roma 26 settembre 2017

 

Torna alla lista        Stampa