Caravaggio_Maddalena penitente_Doria PamphiljIn coincidenza con la conclusione dei lavori di studio e restauro della Maddalena penitente di Caravaggio e della Deposizione di Giorgio Vasari, Salvatore Settis terrà la conferenza “Senza far disegno. Caravaggio e l’antico“ il prossimo 27 settembre presso la Sala del Trono della Galleria Doria Pamphilj in Roma.


Il restauro congiunto delle due opere è avvenuto nell’ambito del programma “I Dialoghi dell’Arte”, di cui ha costituito la prima tappa. Il progetto ha riguardato l’intervento conservativo e lo studio tecnico, oltre alle due opere suddette, anche di un terzo importante dipinto ospitato nella Galleria Doria Pamphilj: il San Giovanni Battista, eccellente copia seicentesca del capolavoro dello stesso Caravaggio che oggi si conserva presso la Pinacoteca Capitolina. Per tutta la durata dei lavori, a partire dal 28 Gennaio, i visitatori della Galleria hanno potuto ammirare le opere attraverso un vetro mentre i restauratori procedevano nei lavori e seguire in progress la documentazione tecnica all’interno delle cornici “vuote” dei dipinti disposte su pannelli espositivi.

Caravaggio_Riposo durante la fuga in Egitto_Doria PamphiljC’è da augurarsi che il meritorio programma di interventi predisposto dalla proprietà della prestigiosa dimora-museo romana coinvolga al più presto anche l’altro superbo capo d’opera caravaggesco ivi conservato, pure da ricondurre, come la Maddalena penitente, all’ultimo quinquennio del XVI secolo: il Riposo durante la fuga in Egitto, tela cruciale ancora avvolta da molti interrogativi, la cui piena comprensione (come sottolineato da Claudio Strinati proprio su News-art, vedi http://www.news-art.it/news/intervista-a-claudio-strinati.htm) assai si gioverebbe di un accurata e necessaria pulitura.
(19/09/2013)