Maurizio Caruso, mostra Africa La Migrazione

Maurizio Caruso, Sacra FamigliaNell’ambito della X edizione della “Festa Internazionale della Storia”, presso la Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio in Bologna, s’inaugura lunedì 21 alle ore 18 la mostra “Africa. La Migrazione, a cura di Vittorio Raguzzi, che presenta una serie di nove dipinti di Maurizio Caruso, in un momento particolarmente drammatico per i martoriati popoli del continente più caldo e pieno di colori ospitato dal nostro pianeta.


Il tema centrale è il continente culla di tutte le civiltà, ma la tragedia etnica delle cronache assume nelle opere in acrilico dell'artista una dimensione gioiosa. Grazie alle cromie calde della Terra, del Cielo e del Sole (nelle nuances dallo zenit al tramonto) il terzetto della "Sacra famiglia" dalla pelle nera assume la forza evocatrice del primitivismo d'Africa, la solennità di mitiche triadi cosmogoniche dall'aurea sacrale totemica e dal valore archetipico, magico, primordiale e ancestrale: divinità come quelle mesopotamiche del Sole, della Luna e del Cielo, filiazioni della Tellus, Magna Mat-er Mat-uta (generate dal medesimo etimo).

La teofania degli stilemi dei loro ieratici profili di divine protomi muliebri da numismatica imperiale, come lapidei bassorilievi di templi egizi, riesce, con la silhouette delle superfici quasi smaltate dai colori a plat, a conferire un volumetrico vigore plastico, al contempo carico di ethos, quanto il segno incisivo ma vigoroso di Modigliani, tra un Gauguin intriso del mito del buon selvaggio di Rousseau e un Picasso incantato dalle maschere africane mostrategli da Matisse.
Maurizio Caruso_AfricaSe del primo la pittura di Maurizio Caruso vagheggia un’utopica aurea aetas, dove trionfino la Pace e la Giustizia, al secondo rimanda la solare joie de vivre del corteo familiare, del quale l’artista lascia quasi avvertire gli echi di canti tribali aviti, in sintonia con lo spirito pauperistico e di apertura alle periferie della Chiesa promosso da papa Francesco, nello spirito di dialogo e confronto tra razze, culture, tradizioni e religioni, di solidarietà tra Nord e Sud di un pianeta globale che cerca di salvare specie umane e animali, ma soprattutto la coscienza e la dignità dell'Uomo.
Antonio Giordano, 20/10/2013






Maurizio%20Caruso,%20Africa%203Maurizio Caruso,
Africa. La Migrazione
Cappella Farnese, Palazzo D’Accursio, Piazza Maggiore 4
dal 21 al 25 ottobre
orari dalle 9.00 alle 19.00
http://www.festadellastoria.unibo.it/
www.facebook.com/mauriziocaruso


 

Torna alla lista        Stampa