YUMI KARASUMARU TOKYO MONOGATARI - STUDIO CARLOTTA PESCE Bologna

Tokyo_bluYumi Karasumaru presenta una nuova serie di dipinti realizzati appositamente per la personale presso lo Studio Carlotta Pesce di Bologna.
Dagli inizi degli anni Novanta la ricerca di Yumi Karasumaru si sviluppa parallelamente tra immagine pittorica e performance perseguendo una ricerca che riguarda il rapporto tra presente e passato del suo paese d’origine, il Giappone.


L’artista esplora la storia e lo spirito di un popolo sospeso tra tradizione e avvenire; analizza la crisi di una società che, col suo rapido processo di modernizzazione e occidentalizzazione dei costumi, ha subito una dolorosa lacerazione culturale. Nelle performance e nelle opere pittoriche di Yumi Karasumaru la memoria della pittura tradizionale giapponese convive con la cultura pop nipponica, con particolare riferimento ai personaggi Manga e agli Anime (i cartoni animati giapponesi).

the_story_teller1I suoi quadri nascono a partire da immagini fotografiche, spesso scattate dall’artista stessa, in cui si alternano ritratti di famiglia e di adolescenti incontrate per le strade dei quartieri di Tokyo. Dalla metà degli anni Novanta ha cominciato a dipingere una serie di quadri sugli orrori di Hiroshima e Nagasaki, le città giapponesi devastate dal lancio delle prime bombe atomiche, sul finire del secondo conflitto mondiale.

Yumi Karasumaru impiega una tecnica pittorica che parte dalla proiezione delle immagini fotografiche sulla tela, per poi tracciare accuratamente i contorni dei colori e infine riempirle con stesure di colori non realistici che simulano l’effetto delle immagini digitali celando il coinvolgimento emotivo dell’artista.

LandscapeIl nuovo progetto di Yumi Karasumaru riassume le tematiche principali che hanno caratterizzato il percorso dell’artista in questi ultimi anni che combina memoria personale e collettiva, eventi storici e quotidianità. Il titolo Tokyo Monogatari (genere letterario della tradizione giapponese legato alla narrazione orale) evoca la volontà dell’artista di mostrare e raccontare “storie che oscillano tra passato e presente, storie vere e false, storie nere e storie bianche”.


Yumi Karasumaru
nata ad Osaka, vive e lavora tra Bologna e Kawanishi, in Giappone.
Dall’inizio degli anni Novanta del secolo scorso ha partecipato a rassegne internazionali di grande rilievo in Europa, Stati Uniti e Giappone.

Didascalie immagini:
1. Tokyo Landscape n.9 , 2010, 20 x 25 cm, acrilico, matita e china su tela
2. The Story Teller – Il narratore, immagine della performance, Art City, Bologna 26 gennaio 2013
3. Tokyo Landscape – Ginza, 2012 , 2013, 200 x 145 cm, acrilico, matita e china su tela

YUMI KARASUMARU -TOKYO MONOGATARI-
23 marzo -18 maggio 2013
STUDIO CARLOTTA PESCE
Via D'Azeglio 42, (corte interna)
Bologna
+39 339 1607676
carlottapesce@libero.it
http://www.studiocarlottapesce.it

 

Torna alla lista        Stampa