20131219_194631Il MACRO presenta la mostra RENATO MAMBOR. Atto Unico, a cura di Benedetta Carpi De Resmini. L’esposizione rientra nel programma rivolto ai “maestri del contemporaneo”, che il Museo ha sviluppato negli ultimi due anni con personali dedicate a Vasco Bendini, Claudio Cintoli, Gastone Novelli, Vettor Pisani e Giulio Turcato.


Tra i protagonisti negli anni Sessanta a Roma della cosiddetta Scuola di Piazza del Popolo, Renato Mambor (Roma, 1936) ha da sempre orientato la sua ricerca artistica al confine tra varie forme espressive, attraverso la sperimentazione di linguaggi diversi e la negazione della centralità dell’oggetto pittorico nell’arte visiva.
La personale del MACRO si concentra sul periodo che va dal 1969 al 1989, attraverso oltre 30 opere dedicate al teatro ed è accompagnata da un catalogo della collana MACRO-Quodlibet.

BIOGRAFIA
Renato Mambor nasce a Roma nel 1936. Verso la fine degli anni Cinquanta comincia a dedicarsi alla pittura e tiene la sua prima esposizione nel 1959 a Roma, alla Galleria Appia Antica. Tra il 1966 e il 1970 realizza le Azioni fotografate. Nel 1970 partecipa a Vitalità del negativo (Palazzo delle Esposizioni, a cura di Achille Bonito Oliva), esponendo La difesa (1970), sagome rosse di calcio balilla. In questi anni si avvicina al teatro formando il gruppo “Trousse” con Carlo Montesi, Lillo Monachesi e Claudio Privitera. Negli anni Novanta tiene una personale a Palazzo delle Esposizioni (1993) e realizza grandi installazioni, come quella per la mostra Fermata d’Autobus nello Spazio Flaminio (Roma, 1995). Nel 1999 gli viene dedicata una grande retrospettiva dall’Istituto Nazionale per la Grafica a Roma. Negli ultimi anni ha tenuto numerose mostre personali in Italia e all’estero tra cui nel 2007 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e nel 2012 all’Hambuger Bahnof di Berlino.
(11/12/2013)

TUTTE LE IMMAGINI SONO STATE REALIZZATE DA ANTONIO GIORDANO ALL’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA, GIO20131219_205755VEDI’ 19 DICEMBRE 2013

RENATO MAMBOR. Atto Unico
MACRO - Museo di Arte Contemporanea Roma

via Nizza 138, Roma

Orario: da martedì a domenica, ore 11.00-19.00 / sabato: ore 11.00-22.00 (la biglietteria chiude un’ora prima).
Tariffa intera: non residenti 12,50 €, residenti 11,50 €.

 Tariffa ridotta: non residenti 10,50 €, residenti 9,50 €.
 INFO: +39 06 67 10 70 400
www.museomacro.org




20131219_19124320131219_191553
















20131219_19160720131219_193747
















20131219_20315920131219_192016
















20131219_19143520131219_203221
















20131219_19184820131219_193846
















20131219_20303220131219_20311020131219_203132


20131219_20320620131219_19371920131219_202937